in

Tapis roulant: come allenarsi correttamente

I tapis roulant sono macchine che simulano la corsa o la camminata all’aperto e ti permettono di migliorare la tua forma cardiovascolare mentre ti muovi sul nastro scorrevole. Molti tapis roulant offrono console digitali e ti consentono di regolare le impostazioni di velocità e inclinazione in base ai tuoi obiettivi di fitness. Quando si tratta di usare il tapis roulant, ci sono alcune cose che devi prendere in considerazione. Se lo usi in modo errato, rischi di subire lesioni a breve o a lungo termine.Rivolgiti al portale Fitness Discount per scegliere il tuo tapis roulant ideale e troverai tantissimi attrezzi per il fitness ad un prezzo super competitivo.

Tapis Roulant: come usarlo passo dopo passo

Come primo step familiarizza con il tapis roulant che utilizzerai. Assicurati di sapere come regolare la velocità e l’inclinazione. Se stai usando un tapis roulant in palestra, uno degli istruttori potrà aiutarti.Fai stretching prima di salire sul tapis roulant, esegui da cinque a dieci allungamenti dinamici per sciogliere le articolazioni e i muscoli. Gli allungamenti dinamici vengono eseguiti in movimento, puoi camminare sollevando le ginocchia il più in alto possibile e fare poi oscillare le gambe avanti e indietro, lasciando gradualmente che la gamba si sollevi più in alto mentre i muscoli si rilassano. Per riscaldare le braccia, puoi far oscillare le braccia avanti e indietro e puoi eseguire circoli lenti e controllati.Sali sul tapis roulant ma non stare sul bordo. Afferra i corrimano e posiziona i piedi ai lati del nastro. Attacca poi la molletta di sicurezza ai tuoi vestiti se la macchina ne ha uno e premi il pulsante “Start”. Il tappeto inizierà a muoversi a un ritmo lento. Appoggia uno alla volta i piedi sul nastro, inizia a camminare e poi stacca le mani dai corrimano.Inizia il tuo allenamento con un leggero riscaldamento di cinque minuti. L’intensità di questo riscaldamento dipende da cosa intendi fare durante l’allenamento. Cammina a un ritmo lento se hai intenzione di fare un allenamento di camminata veloce. Cammina a un ritmo veloce o corri leggermente se hai intenzione di fare un allenamento di corsa a velocità sostenuta. Verso la fine del riscaldamento, aumenta gradualmente la velocità fino al ritmo desiderato ed esegui l’allenamento.Cammina o corri tenendo la schiena dritta, le spalle larghe e gli occhi rivolti in avanti. Una volta che hai tolto le mani dai corrimano, lasciale libere e le braccia dovranno andare all’unisono con le gambe.Idrata il tuo corpo prima, durante e dopo l’allenamento. La maggior parte dei tapis roulant è dotata di portabottiglie. Riempi una bottiglia d’acqua e mettila in questo supporto non appena inizi l’allenamento. Bevi acqua ogni 10-15 minuti oppure una bevanda sportiva arricchita di elettroliti se ti alleni per più di 60 minuti sul tapis roulant.Solitamente è necessario un esercizio abbastanza lungo per ottenere un beneficio. Secondo l’American College of Sports Medicine, 30 minuti di cardio eseguiti cinque giorni alla settimana riducono il rischio di malattia mentre correndo da 60 a 90 minuti potrai accelerare la perdita di peso. Allenati per il periodo di tempo inferiore se vuoi tenerti in forma e trarre benefici per la salute fisica e mentale mentre opta un periodo di tempo più lungo se stai cercando di perdere peso.Dopo l’esercizio allunga tutto il corpo per mantenere i muscoli in tensione e per prevenire dolore e problemi alle articolazioni. Presta particolare attenzione ai muscoli posteriori della coscia, polpacci e glutei. Una posa dello yoga del cane rivolta verso il basso allunga tutte queste aree in un colpo solo. Metti le mani alla larghezza delle spalle sul pavimento e i piedi uniti dietro di te. Allunga le braccia e solleva i fianchi mentre riporti il ​​peso sui talloni. Fermati e mantieni la posizione per 45-60 secondi tenendo le braccia, la schiena e le gambe dritte per tutto il tempo.

What do you think?

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Esercizi per i pettorali, quali sono i migliori?

    Allenamento per i glutei con manubri, esercizi e benefici